….. L’esposizione al mercurio in questa popolazione è stata associata con il consumo di pesce. La concentrazione di mercurio nei capelli dei 129 soggetti variava da 0,56 a 13,6 mcg / g, la concentrazione media è stata di 4,2 ± 2,4 microgrammi / g e la mediana era di 3,7 mcg / g. I livelli di mercurio dei capelli sono stati associati ad alterazioni rilevabili in termini di prestazioni nei test di velocità motoria fine e destrezza, e la concentrazione. Alcuni aspetti di apprendimento verbale e memoria sono stati perturbati da esposizione al mercurio. L’ampiezza degli effetti aumenta con la concentrazione di mercurio nei capelli, coerente con un effetto dose-dipendente.

Conclusioni

Questo studio suggerisce che gli adulti esposti a metil.mercurio (MeHg) possono essere a rischio di deficit nella funzione neurocognitiva. Le funzioni disturbate negli adulti, vale a dire l’attenzione, la funzione motoria fine e la memoria verbale, sono simili ad alcune di quelle riportate in precedenza nei bambini con esposizione prenatale.

Link all’articolo originale:

http://www.ehjournal.net/content/2/1/8

 

Annunci