Obiettivo: L’inquinamento atmosferico contiene molte sostanze tossiche noti per influire sulla funzione neurologica e di avere effetti sul feto in utero . Studi recenti hanno riportato associazioni tra l’esposizione perinatale a sostanze inquinanti e disturbo dello spettro autistico (ASD) nei bambini. Abbiamo testato l’ipotesi che l’esposizione prenatale agli inquinanti atmosferici è associata con ASD, concentrandosi sugli inquinanti connessi con ASD in studi precedenti.

Risultati: L’esposizione perinatale ………. di diesel, piombo, manganese, mercurio, cloruro di metilene e, in misura globale, ai metalli era significativamente associata con ASD, con odds ratio che vanno da 1,5 (per la misura complessiva di metalli) a 2,0 (per diesel e mercurio). Inoltre, le tendenze lineari sono state positive e statisticamente significative per tali esposizioni ( P <.05 per ciascuno). Per la maggior parte degli inquinanti, le associazioni erano più forti per i ragazzi (279 casi) rispetto alle ragazze (46 casi) e significativamente diversa a seconda del sesso.

Conclusioni: l’esposizione perinatale a inquinanti atmosferici può aumentare il rischio di ASD (disturbo dello spettro autistico).

Link all’articolo originale:

http://ehp.niehs.nih.gov/1206187/

 

Annunci